de fr it

AndreasZrotz

Menz. la prima volta nel 1558, probabilmente nel 1579 . Figlio di Hans, contadino sull'alpe di Sinzgau, e di Vreni Bucher. (1558) Dorothea, figlia di Konrad Scheuber. Landamano di Nidvaldo (1558, 1563 e 1568), nel 1568 rinunciò temporaneamente alla carica a causa dello svolgimento della Landsgemeinde in un luogo inusuale (Buochs). Riassunse l'incarico durante la seduta supplementare (Nachgemeinde).

Riferimenti bibliografici

  • Genealogia presso StANW
  • K. von Deschwanden, «Urkundliches Verzeichniss der Landammänner, Vorgesetzten und Amtsleute des Landes Unterwalden nid dem Wald», in Gfr., 27, 1872, 9
Scheda informativa
Dati biografici Prima menzione 1558 ✝︎ probabilmente nel 1579

Suggerimento di citazione

Sidler, Mirjam: "Zrotz, Andreas", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 28.08.2012(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/023236/2012-08-28/, consultato il 25.10.2020.