de fr it

GiovanniLuzzi

8.3.1856 Strada (com. Valsot), 25.1.1948 Poschiavo, rif., di Tschlin. Figlio di Jon e di Uorschla Scharplatz, figlia di Jon, pres. di circ. Eva Henderson, originaria della Scozia. Nel 1856 i genitori emigrarono a Lucca. Dopo la licenza liceale a Lucca, studiò teol. alla facoltà valdese di Firenze (1877-80). Nel 1886-87 compì un anno di studio a Edimburgo. Fu pastore valdese a Firenze (1887-1902), professore di teol. sistematica (1902-23) alla facoltà valdese di Firenze (trasferita a Roma nel 1920) e poi pastore a Poschiavo (1923-30); nel 1911-12 tenne una serie di conferenze negli Stati Uniti. Fu autore di una traduzione del Vecchio e Nuovo Testamento con commento in it. (12 volumi, 1921-31). Promotore dell'ecumene, difese una teol. liberale senza mettere in questione i principi del Vangelo. Aperto nei confronti del modernismo, svolse un ruolo di mediatore tra i rif. e i catt. liberali.

Riferimenti bibliografici

  • Dall'alba al tramonto, 1934 (autobiografia)
  • H. P. Dür-Gademann, G. Luzzi, traduttore della Bibbia e teologo ecumenico, 1996 (ted. 1992, con elenco delle op.)
  • DBI, 66, 752-754
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 8.3.1856 ✝︎ 25.1.1948