de fr it

AmletoPedroli

25.10.1922 Chiasso,12.10.2011 Lugano, catt., di Mendrisio. Figlio di Gino (->). (1965) Christel Kuckelkorn, figlia di Franz, di Aquisgrana. Dopo il collegio Papio ad Ascona studiò architettura a Zurigo (1943), poi lettere a Friburgo (1944) e Roma (1946-47), laureandosi a Friburgo nel 1949. Insegnò it. alla scuola commerciale di Chiasso (1949-50), al ginnasio di Mendrisio e al liceo e alla magistrale di Lugano (1950-83). Pubblicò diverse raccolte di poesie (da Poesie, 1953, a Voci recitanti, 1987), una monografia sull'artista Guido Gonzato (1984) e un'antologia di autori ted. tradotti in it. (I maghi del nord, 1992). Nata da un disaccordo morale con la modernità, la poesia di P., caratterizzata da una colloquialità discorsiva, privilegiò dapprima la rievocazione del passato e del mondo rurale; nelle ultime opere prevalse invece il senso della precarietà di tutto, congiunto a volte con la speranza di una rinascita.

Riferimenti bibliografici

  • G. Bonalumi et al. (a cura di), Cento anni di poesia nella Svizzera italiana, 1997, 231-240
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 25.10.1922 ✝︎ 12.10.2011