de fr it

AlfredoPacini

10.2.1888 Capannori (Toscana), 23.12.1967 Roma, catt., cittadino it. Dopo una formazione presso il seminario diocesano di Lucca, nel 1913 fu ordinato sacerdote. Docente al seminario diocesano, dal 1915 al 1918 prestò servizio militare per l'Italia come soldato e cappellano militare. Segr. della nunziatura a Belgrado (1924), Varsavia (1933) e a Parigi (1943), fu anche incaricato d'affari della Santa Sede, a Parigi e Vichy, per il governo polacco in esilio. Fu vescovo titolare di Germia (Turchia), nunzio ad Haiti e nella Repubblica Dominicana (1946), in Uruguay (1949) e in Svizzera (1960-67); nel 1967 fu nominato cardinale. In Svizzera ebbe un atteggiamento scettico verso i nuovi approcci teol., in particolare quelli sviluppati da Hans Küng nell'ambito del suo insegnamento a Tubinga.

Riferimenti bibliografici

  • L'Osservatore Romano, 27 e 28.12.1967
  • A. G. Filipazzi, Rappresentanze e rappresentanti pontifici dalla seconda metà del XX secolo, 2006, 320
Link
Controllo di autorità
GND
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 10.2.1888 ✝︎ 23.12.1967