de fr it

Jean Louis deBons

9.10.1762 Losanna, 1810 in Spagna, rif., di Losanna. Figlio di François Louis (->). Celibe. Collegio a Losanna (1769-72). Al servizio dell'Olanda a partire del 1780 (reggimento May), fu capitano-luogotenente nel 1785; dal 1793 non viene più menz. dai ruoli militari. Nel 1791 partecipò al banchetto di Les Jordils. Segr., poi pres. (gennaio 1798) del Comitato di riunione, fu nominato generale delle truppe vodesi dai soldati; in seguito, su raccomandazione del generale Guillaume Brune, divenne generale delle truppe del cant. Lemano (20.2.1798) e prese parte alle campagne del 1798 (Friburgo, Berna, Les Ormonts, Vallese). Comandante della fanteria della prima legione sviz. (ottobre 1798), di cui fu anche capo (agosto 1799) e comandante del primo battaglione di linea, B. diede le dimissioni nel novembre del 1801. Arruolatosi nell'armata franc. dopo il 1803 e comandante di battaglione nel reggimento Issembourg, venne ucciso in Spagna.

Riferimenti bibliografici

  • J. C. Biaudet, M.-C. Jequier (a cura di), Correspondance de Frédéric-César de La Harpe sous la République helvétique, 1-, 1982-
  • L. Desponds, H.-L. Guignard, Union et concorde, 1998
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 9.10.1762 ✝︎ 1810