de fr it

HarderSH

Fam. cittadina di Sciaffusa, documentata dal 1340. Il capostipite, Peter (1501), era maestro della corporazione dei sarti. I suoi figli, Jakob e Ulrich, ricevettero nel 1516 dall'imperatore Massimiliano I la lettera di conferimento del blasone. Alexander (1593-1627) e suo figlio Christoph (1625-89) avviarono la tradizione fam. della professione medica, che proseguì fino al XVIII sec. Dal XVII sec. gli H. esercitarono anche il mestiere di fabbricanti di bottoni. Da questo ramo discendevano Hans Wilhelm (->) e il suo abiatico Robert (1870-1940), entrambi studiosi di storia locale. Gli H. occuparono numerose cariche cittadine, come nel caso di Johann Christoph (->). Un altro ramo della fam. ricevette un titolo nobiliare dall'imperatore Carlo VI (1731) e prese il nome von Hardenberg. Si estinse nel XIX sec.

Riferimenti bibliografici

  • M.-L. Portmann, «Die Schaffhauser Ärztefamilie Harder», in Gesnerus, 17, 1960, 53-65