de fr it

Planzer

Fam. urana, cittadina di Altdorf, Bürglen, Flüelen, Schattdorf e Sisikon. Nel 1359 Welti ab Blanzerren è menz. come censuario del Fraumünster di Zurigo. I P. possedevano beni soprattutto a Bürglen, dove nel 1650 ca. acquistarono la casa della Spilmatt, costruita nel 1609 da Peter Gisler. I membri della fam. erano soldati al servizio della Francia e della Spagna e nel XVI e XVII sec. strinsero alleanze matrimoniali con le più influenti fam. urane. Detennero numerose cariche pubbliche, tra cui quella di Landamano, con Andreas (->). Dal XV sec. fecero parte del ceto dirigente di Bürglen, dove si trova anche il monumento dedicato al vicario Josef Anton (1764-1827).

Riferimenti bibliografici

  • Schweiz. Geschlechterbuch, 4, 426-429
  • AA. VV., Pfarrei Bürglen 857-1957, 1957, 160-165
  • W. Arnold, Uri und Ursern zur Zeit der Helvetik, 1985, 147