de fr it

Scolar

Originari di Milano, nel 1563 gli S. si stabilirono in Leventina (Fiesso), dove fecero parte dell'élite locale. Anton, oste ad Altdorf (UR), ottenne la cittadinanza urana nel 1644. I suoi discendenti scalarono la gerarchia sociale quali imprenditori militari; prima della metà del XVIII sec., con Johann Josef Florian (->), la fam. annoverò un Landamano. Johann Jakob (->), Desiderius (1647-1705, preposito a Bellinzona) e Jakob Walter (1693, canonico a Bischofzell) fecero carriera come ecclesiastici. Il declino sociale degli S. iniziò con il landscriba e capitano Franz Alfons, su cui nel 1764 il governo urano mise una taglia elevata per furto e "gravi falsità"; lo stesso anno la residenza fam. Im Eselmätteli ad Altdorf venne messa all'asta. Più tardi diversi S. furono ufficiali al servizio della Spagna, altri furono attivi come orologiai ad Altdorf. La fam. si estinse attorno al 1850.

Riferimenti bibliografici

  • U. Kälin, Die Urner Magistratenfamilien, 1991
  • H. Gasser, «Das Haus im Eselmätteli: Bau und Ausstattung», in HNU, n.s., 51/52, 1996/1997, 18-78
  • H. Stadler-Pflanzer, «Das Haus im Eselmätteli: Die Besitzer», in HNU, n.s., 51/52, 1996/1997, 5-17