de fr it

Wolleb

Fam. urana attestata dal XIII al XX sec. L'origine dei W. nella valle d'Orsera non è chiara. Nel XV sec. i membri della fam. residenti ad Altkirch (com. Andermatt) e Hospental erano tra i più ricchi proprietari fondiari della valle. Tra il 1457 e il 1549 annoverarono sei Ammänner della valle, per un totale di 11 mandati. Verso la fine del ME l'esponente più noto fu il comandante militare Heini (->). Dopo il 1550 i W. non rivestirono più la carica di Ammann della valle. La fam. contò anche ecclesiastici, come Archangelus (->), e artisti. Il ramo della valle d'Orsera, che intorno al 1930 contava ancora 15 membri, si è estinto all'inizio del XXI sec. Melchior e Beat, Ammänner della valle d'Orsera, si trasferirono ad Altdorf e acquisirono la cittadinanza di Uri nel 1539 risp. 1550; Jakob la ottenne nel 1576. I W. si imparentarono, ancora nel XVI sec. con le fam. dirigenti urane e fecero parte dell'élite del villaggio di Altdorf fino alla loro estinzione nel XIX sec.

Riferimenti bibliografici

  • Collez. Friedrich Gisler presso StAUR
  • I. Meyer, Die Ursener Geschlechter und ihre Herkunft, 1939
  • I. Müller, «Ursern im ausgehenden Spätmittelalter», in Gfr., 136, 1983, 71-157
  • U. Kälin, Die Urner Magistratenfamilien, 1991
  • I. Meyer, Die Talammänner von Ursern (1203-2000), 2000