de fr it

TannerUR

Fam. di magistrati di Altdorf, immigrata da Appenzello nel XV sec. I T. acquisirono la cittadinanza nel 1527 e conobbero una veloce ascesa sociale quali esponenti del partito spagnolo. Risiedevano nella casa T., nella Langmatte ad Altdorf. Sebastian (->) fu il primo Landamano della fam. (1583), seguito da Johann Jakob (->) e Sebastian Emanuel (->). Nel XVII e XVIII sec. i T. annoverarono diversi balivi. Paul Alfons (1603-1673) e suo figlio Sebastian Friedrich detennero la carica di landscriba nel Rheintal dal 1635 ca. al 1672, poi passata ai Bessler von Wattingen. Il titolo di capitano della Guardia pontificia a Ravenna fu appannaggio della fam. dal 1550 e al 1766. Dal 1654 i T. disposero di una prebenda fam., istituita ad Altdorf da Johann Franz (✝︎1656), alfiere cant. Tra i suoi esponenti figuravano numerosi ufficiali mercenari e imprenditori militari, spec. al servizio dei regni di Spagna e di Napoli. La linea urana si estinse con l'ecclesiastico Josef Maria (1737-1831). Nel XVIII sec. un ramo laterale possedette la redditizia filiale di Bellinzona, attiva nel campo delle spedizioni commerciali.

Riferimenti bibliografici

  • U. Kälin, Die Urner Magistratenfamilien, 1991
  • MAS UR, 1/II, 2004