de fr it

Baroffio

Fam. oriunda di Vedano (Varese, I), già residente a Mendrisio nella seconda metà del XVI sec. e accolta tra i nobili e borghesi nel 1786. Un ramo emigrato in Russia (con capostipite Antonio, ->) assunse il cognome Bruni. Si imparentarono con diverse importanti fam. della regione (Catenazzi, Bernasconi, Croci, Carabelli, Pozzi). Tra i B. vi furono molti artisti (maestri di muro, stuccatori, pittori) attivi in patria - tra le opere importanti la nuova parrocchiale di Mendrisio costruita nel XVII sec. - e all'estero: lavorarono anche in Italia, Germania, Belgio, Francia e Russia. Tra i loro esponenti, soprattutto nel XVIII e XIX sec., vi furono ecclesiastici, uomini di cultura e personalità politiche di spicco.

Riferimenti bibliografici

  • BSSI, 1969, 146-168 (con genealogia)
  • G. Martinola, I diletti figli di Mendrisio, 1980

Suggerimento di citazione

Pauli Falconi, Daniela: "Baroffio", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 16.01.2002. Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/023491/2002-01-16/, consultato il 27.11.2021.