de fr it

Mageran

Fam. appartenente al ceto dirigente della città di Leuk, i cui esponenti furono sovente rif. Probabilmente immigrata dall'Italia settentrionale, la fam. è attestata anche con il nome di Macaran o Magrant. I M. si legarono spesso in matrimonio con importanti fam. di Leuk. Alcuni furono al servizio dell'esercito savoiardo o franc. Nel 1571 è menz. in atti amministrativi uno Johannes, commerciante, il cui figlio, Michel (->), fu gran balivo del Vallese (1631-38). I figli di Michael, Josias (prima del 1638), Johannes (1643) ed Elias (1642), furono ufficiali mercenari. I figli di Josias diventarono rif. e nel 1658 cittadini di Berna. La linea bernese si estinse nel 1758 con la morte di Philipp, che nel 1737 fu balivo di Losanna. Johann Michael, figlio di Elias, fu alfiere di Leuk e nel 1683-84 vicecapitano generale del Vallese. La linea vallesana si estinse nel 1767.

Riferimenti bibliografici

  • Walliser Wappenbuch, 1946, 157 sg.
  • von Roten, Landeshauptmänner

Suggerimento di citazione

Kalbermatter, Philipp: "Mageran", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 13.08.2008(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/023584/2008-08-13/, consultato il 23.11.2020.