de fr it

d'OdetVS

Fam. del patriziato cittadino forse originaria di Troistorrents, discendente da Odettus Bessonis, cittadino di Saint-Maurice nel 1501 (la particella nobiliare venne aggiunta nel XIX sec.). Una parentela con i d'O. di Friburgo non è attestata. Durante l'ancien régime, diversi esponenti dei d'O. ricoprirono la carica di luogotenente del balivo (gouverneur) o di syndic, mentre due furono abati di Saint-Maurice. Un solo ramo è sopravvissuto oltre il XVII sec., in particolare con François-Xavier (1744-1809), commerciante e orologiaio, che fondò una nuova linea in Spagna. Suo fratello Louis (1743-1836), ufficiale al servizio della Francia, cittadino di Sion nel 1781, fu il padre di Charles (1776-1846), avvocato e notaio, che accrebbe notevolmente il patrimonio di fam. I d'O. si estinsero in Vallese con Léontine (1863-1934), figlia di Maurice (1822-1895), notaio.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso AEV
  • Schweiz. Geschlechterbuch, 6, 925-927
  • P.-A. Putallaz, Eugénie de Treytorrens et Charles d'Odet, 2 voll., 1985