de fr it

JacquesDutruy

18.11.1762 Ginevra, 27.4.1836 Choisy-le-Roy (Ile-de-France), rif., di Ginevra. Figlio di Jean-Louis, smaltatore, natif, habitant di Ginevra dal 1761, e di Jeanne Madeleine Maintz. una giovane creola a Les Sables d'Olonne (Vandea). Smaltatore o pittore di carte geografiche, nel 1782 entrò, come soldato, al servizio della Francia. Sergente maggiore, il 14.7.1789 disertò e si arruolò nella Guardia nazionale. Servì negli eserciti del Centro e della Mosella (1792-93); fu comandante di battaglione (1793), generale di brigata nell'esercito di Les Côtes de la Rochelle (1793) e sconfisse François Athanase de Charette a Challans in Vandea (aprile 1794). Generale di divisione dell'armata dei Pirenei occidentali a titolo provvisorio (luglio 1794), fu sospeso nell'agosto del 1794. Nel 1795 fu arrestato per abuso d'ufficio. Riformato nel 1796, rientrò in servizio con il grado di generale di brigata nell'esercito d'Inghilterra (1799) e in quello dell'Ovest (1800), a Santo Domingo (1801), in Dalmazia (1806), in Italia (1809) e in Olanda (1811). Fu comandante nei Dip. di Jemappes (1813) e Finistère (1815). Nel 1816 si ritirò. Fu insignito dei titoli di commendatore della Legion d'onore (1804) e di barone dell'Impero (1809). Giocatore, fu sommerso dai debiti.

Riferimenti bibliografici

  • H. Deonna, «Lettres de noblesse et d'armoiries de familles genevoises», in Aar.S, 32, 1918, 182
  • G. Six, Dictionnaire biographique des généraux et amiraux français de la Révolution et de l'Empire (1792-1814), 1934, 417
  • A. Pigeard, Les étoiles de Napoléon, 1996, 346
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 18.11.1762 ✝︎ 27.4.1836