de fr it

Hans WernerEschervom Glas

1582 Alsazia, 26.12.1652 Waldkirch (Brisgovia), di Binningen. Figlio di Hans Heinrich, al servizio del margravio del Baden-Durlach, di Binningen, e di Catharina Christiansin, di Gauenberg in Alsazia. Maria Salome von Ruost, figlia di Johannes Theobald. Fu cavaliere dello Speron d'oro, conosciuto con l'appellativo di Escher von Binningen. Studente all'Univ. di Friburgo in Brisgovia nel 1601. Dal 1602 fu al servizio dell'imperatore; partecipò alla guerra contro i Turchi. Nel 1616 fu membro del consiglio dei Fugger. Dal 1619 prestò servizio militare come tenente colonnello (1622), comandante della fortezza di Breisach (1629), ampliata secondo i suoi piani, e colonnello (1633). Fu balivo di Waldkirch (1636), membro del consiglio di guerra (1641) e consigliere dell'arciduchessa Claudia d'Austria (1643). Nel 1646 fu balivo della città e della signoria di Bregenz e della signoria di Hohenegg.

Riferimenti bibliografici

  • G. B. Escher, Geschichte der Familie Escher vom Glas, 1997, 188-291
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Hans Werner Escher von Binningen
Dati biografici ∗︎ 1582 ✝︎ 26.12.1652

Suggerimento di citazione

Lassner, Martin: "Escher, Hans Werner (vom Glas)", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 21.11.2005(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/023663/2005-11-21/, consultato il 29.11.2020.