de fr it

Jean deFégely

4.9.1591 Gruyère, 22.12.1655 Friburgo, catt., di Friburgo. Figlio di Jost. Dopo una pluriennale carriera quale ufficiale e diplomatico in Francia, nel 1625 entrò nell'ordine dei gesuiti a Roma, dove fu ordinato sacerdote nel 1629. Dal 1630 al 1632 fu insegnante al ginnasio di Lucerna; in seguito si dedicò alla cura delle anime a Friburgo fino al 1655. Sostenuto dal generale dell'ordine, Vincenzo Carafa, fu attivo soprattutto in campo sociale e nella cura delle anime dei convertiti. Nel 1643 fondò la casa Bethlehem per gli orfani della guerra dei Trent'anni. Ritenuto come una sorta di precursore di Pestalozzi, morì in odore di santità.

Riferimenti bibliografici

  • HS, VII, 172
  • F. Strobel, Schweizer Jesuitenlexikon, ms., 1986, 179
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF