de fr it

JakobFrei

tra il 1480 e il 1490 a Zurigo, 24.10.1531 Menzingen, rif., di Zurigo. Figlio di Hans, membro del Consiglio per la corporazione dei barcaioli. Fu pescatore o barcaiolo e appartenne alla stessa corporazione del padre. Dal 1518 al 1525 fu uno dei 12 rappresentanti (Zwölfer) della sua corporazione al Gran Consiglio; dal 1525 al 1531 fu membro del Piccolo Consiglio, eletto dalla corporazione il giorno di S. Giovanni Battista (Baptistalrat). Dal novembre del 1528 fu capitano dei cant. protettori dell'abbazia di San Gallo, contribuendo in maniera determinante alla diffusione della Riforma e all'estensione della sfera di influenza zurighese nella Svizzera orientale. Alla scadenza del mandato, rimase in carica in nome del Consiglio, suscitando l'irritazione dei cant. catt. Capo dei Sangallesi nella seconda guerra di Kappel, rimase ucciso nell'assalto sul Gubel (com. Menzingen).

Riferimenti bibliografici

  • W. Jacob, Politische Führungsschicht und Reformation, 1970, 156 sg.
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ tra il 1480 e il 1490 ✝︎ 24.10.1531