de fr it

KasparGallati

Ritratto del colonnello del reggimento della Guardia svizzera. Olio su tela, 1660 ca. (Museo nazionale svizzero, Casa Zum Langen Stadelhof, Zurigo).
Ritratto del colonnello del reggimento della Guardia svizzera. Olio su tela, 1660 ca. (Museo nazionale svizzero, Casa Zum Langen Stadelhof, Zurigo). […]

ca. 1535/37 Näfels, 2.7.1619 Tours, Parigi, catt., di Näfels. Figlio di Kaspar, ufficiale mercenario. Verena Gugelberg. Entrato al servizio della Francia prima del 1562, prestò servizio sotto Carlo IX, Enrico III, Enrico IV e Luigi XIII, comandando per quattro volte un proprio reggimento conf. Ottenne un titolo nobiliare (1587) e divenne cavaliere dell'ordine di S. Michele, tenente della Guardia reale dei Cento Svizzeri (1603) e primo colonnello del reggimento delle Guardie sviz. (1615-19). Prese parte alle guerre ugonotte (1562-98), compresa l'ottava (guerra dei tre Enrichi, 1585-89) e nel 1589 sostenne Enrico IV. Partecipò alle campagne contro la Spagna, fra l'altro nelle Fiandre e nel Brabante, e all'occupazione del ducato di Jülich (1610). Si distinse nelle battaglie presso Jarnac e Montcontour (1569), e presso Arques (1589). Tra i suoi contemporanei fu uno dei più importanti ufficiali mercenari conf.

Riferimenti bibliografici

  • A. Müller, «K. Gallati», in Grosse Glarner, a cura di F. Stucki, H. Thürer, 1986, 47-61
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ ca. 1535/37 ✝︎ 2.7.1619