de fr it

Jean Pierre MauriceGirard

30.8.1750 Ginevra, 2.3.1811 Arras (Pas-de-Calais), rif., patrizio (citoyen) di Ginevra. Figlio di Jean Pierre, detto Guerre, maestro orologiaio, e di Susanne Rittel. 1) (1775) Susanne Benoit, figlia di Daniel; 2) (1806) Jeanne Marie Charlotte Crin, figlia di Jean, medico. Fu Guardia sviz. al servizio della Francia (1768-80). Tornato a Ginevra, G., detto Vieux, fu coinvolto nei disordini del 1780-82. Condannato a morte in contumacia (1781), riparò in Francia, dove riprese il suo servizio. Tenente colonnello (1791) e generale di brigata (1793), fu al comando delle truppe che occuparono Ginevra e l'annetterono alla Francia (1798-99). Fu poi comandante del Dip. Pas-de-Calais e prese parte ai combattimenti di Essling e Wagram (1809). Nello stesso anno fu nominato barone dell'Impero e grand'ufficiale della Legion d'onore. Il suo nome è inciso sull'Arco di Trionfo e il suo cuore conservato al Pantheon.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso AEG
  • Galiffe, Notices généal., 6
  • G. Six, Dictionnaire biographique des généraux et des amiraux français de la Révolution et de l'Empire (1792-1814), 1, 1934, 504 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 30.8.1750 ✝︎ 2.3.1811