de fr it

Rodolphe Louis deGoumoëns

7.10.1771 Berna, 18.12.1839 Berna, rif., di Berna e Losanna. Figlio di Vinzenz Deotatus, ufficiale al servizio straniero, e di Rosina Esther von Hallwyl. Celibe. Fece carriera come ufficiale al servizio della Francia (1788-92) e dei Paesi Bassi (1793-96). Nel 1798 fu ufficiale di Stato maggiore dell'esercito bernese, negoziatore presso il quartiere generale franc. e comandante di due battaglioni di riserva nella battaglia di Neuenegg (5.3.1798). In seguito fu comandante di quartiere del primo distr. militare argoviese (1799-1800). Nell'estate del 1801 fu, con L. May von Schöftland e Gottlieb Heinrich Hünerwadel, uno degli istigatori della fallita reintegrazione dell'Argovia nel cant. Berna. L'anno seguente partecipò alla spedizione federalista contro l'esercito elvetico. Divenne capitano della compagnia di Stato bernese (1803), da lui comandata nel 1804 durante la guerra del Bocken. Fu membro del Gran Consiglio (1810-12) e del Piccolo Consiglio (1812-17) della città di Berna, deputato al legislativo cant. e amministratore dei beni del capitolo (1816). Fu pure al servizio dell'inviato bavarese, il cavaliere Johann Franz Anton von Olry. All'interno del patriziato cittadino bernese appartenne all'ala più conservatrice. Lasciò numerosi diari non pubblicati.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso StABE
  • BTb, 1854, 79-81
  • E. Jörin, Der Aargau 1798-1803, 1929, 196-199
  • von Rodt, Genealogien, 2, 172
  • Feller, Bern, 4, 638
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF