de fr it

Däniker

Fam. di Zurigo che acquisì la cittadinanza prima del 1500. Bernhart von Tennikon è menz. a Zurigo nel 1473. Secondo la genealogia, capostipite della fam. fu Conrad (1500 ca., probabilmente figlio di Bernhart). Attivi come artigiani e commercianti, in particolare come rigattieri, gabellieri e carrettieri, dal XVI al XVIII sec. i D. fecero parte della corporazione del Cammello. A partire dal 1515 furono rappresentati nel Gran Consiglio e dal 1793 nel Piccolo Consiglio di Zurigo. La fam., che nel XVIII sec. annoverò fra i suoi membri numerosi pastori rif. e nel XIX e XX sec. anche commercianti, tecnici, ingegneri e studiosi di scienze naturali, dopo il 1800 conobbe un'ascesa sociale, raggiungendo nel XX sec. i massimi ranghi militari (Gustav, ->; Gustav, ->). Armin (->) acquisì notorietà intern. quale diplomatico. La fam. fu attiva in politica soprattutto a livello com. e cant.

Riferimenti bibliografici

  • AFam presso ZBZ
  • Schweiz. Geschlechterbuch, 4, 151-159; 7, 145-154
  • H. U. Däniker, Chronik der Familie Däniker, 1988