de fr it

Engelhard

Fam. di donzelli menz. nei registri fiscali di Zurigo dal 1358. Nel 1370 Heinrich, maestro della corporazione della Cincia, è attestato quale membro del Piccolo Consiglio. Il primo capostipite accertato fu Heinrich di Zugo, che ottenne la cittadinanza zurighese nel 1381. Suo figlio Hans era uno dei maggiori contribuenti della città. Dal XIV al XVI sec. gli E. furono tra le più importanti fam. zurighesi; cinque loro esponenti fecero parte del Piccolo Consiglio, tra i quali Konrad (->) e Felix (->). Molti E. appartennero alla corporazione della Cincia, e al più tardi dal XVI sec. anche alla soc. degli Schildner zum Schneggen. Heinrich (->) fu probabilmente uno degli uomini più influenti della Riforma a Zurigo. Nel XVII sec. il casato, che perse il suo peso politico e sociale, annoverò per lo più artigiani del settore tessile (linea di Felix, 1586-1634) o pescatori, membri della corporazione dei barcaioli (linea di Heinrich, 1598-1661).

Riferimenti bibliografici

  • Schweiz. Geschlechterbuch, 2, 157 sg.
  • C. Keller-Escher, Promptuarium genealogicum, ms. (presso ZBZ)