de fr it

Lochmann

Fam. cittadina di Zurigo, in origine forse proveniente da Goldbach (com. Küsnacht, ZH). I L. si divisero in tre rami, dai rapporti di parentela non chiari. Capostipite del primo ramo fu Ulrich, il cui pronipote Hans (1508-1568) diede vita a una linea con numerosi membri nel servizio straniero (ad esempio Ulrich, ->), che nel XVII sec. conobbe un'ascesa sociale proprio grazie ai successi in campo militare (23 ufficiali). Due colonnelli (Heinrich, ->, e Peter, ->) ottennero nel XVII sec. il titolo nobiliare da Luigi XIV. Questo ramo si estinse all'inizio del XIX sec. Anche gli esponenti della seconda linea, discendente da Rudolf (XV sec.) ed estintasi nel 1663, furono ufficiali e accumularono ricchezze, come Hans Heinrich (->). Conrad (1552) diede origine al terzo ramo, quello degli armaioli, che si estinse nel XVIII sec. Il secondo ramo fece parte della Soc. degli Schildner zum Schneggen nel XVI e XVII sec., mentre il primo vi appartenne dal XVII al XVIII sec. Furono solo questi due rami a essere rappresentati nel Piccolo Consiglio (complessivamente per 13 volte). Oltre a residenze in città e in campagna, i L. possedettero il castello di Elgg.

Riferimenti bibliografici

  • C. Keller-Escher, Promptuarium genealogicum, s.d. (presso ZBZ)
  • Schweiz. Geschlechterbuch, 4, 322-331
  • H. Schulthess, Die Lochmann, 1940