de fr it

Sprüngli

Fam. di Zurigo. Il ramo più antico, detto di Hottingen, acquisì la cittadinanza già prima del 1300. Esistito fino al XIX sec., annoverò soprattutto artigiani e agricoltori. Capostipite del ramo più recente fu Rudi vom Zürichberg, il cui figlio Hans divenne cittadino di Zurigo nel 1401. Un'ulteriore linea, fondata da Uly (ca. 1503), prosperava ancora all'inizio del XXI sec., con i rami di Zofingen e Andelfingen. Capostipite di quest'ultimo fu Hans (prima del 1591), cancelliere di Andelfingen. David (->) si trasferì da Andelfingen a Zurigo, dove divenne pasticcere. Con il figlio Rudolf (->) fondò una pasticceria e avviò la produzione di cioccolata. Nel 1859 Rudolf allestì sull'odierna Paradeplatz un forno per il pane e un negozio con annessa una sala da tè. La fam. fu attiva in politica soltanto nel XVI sec., tra l'altro con Bernhard (->).

Riferimenti bibliografici

  • Archivio aziendale Sprüngli AG e AFam, Zurigo
  • Schweiz. Geschlechterbuch, 1, 555 sg.; 12, 157-189
  • H. R. Schmid, «Die Pioniere Sprüngli und Lindt», in Schweizer Pioniere der Wirtschaft und Technik, 22, 1970
  • R. Lüchinger, Wie Alexandra Gantenbein eine Schokoladendynastie spaltete, 1993

Suggerimento di citazione

Hürlimann, Katja: "Sprüngli", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 10.01.2013(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/023840/2013-01-10/, consultato il 20.06.2021.