de fr it

deMellet

Antica fam. di La Tour-de-Peilz (1328), estintasi nel 1891, nobilitata all'inizio del XVI sec. con Pierre (1520); un ramo rif. si stabilì a Cully (XVI-XVIII sec.). Alcuni esponenti della fam. furono ufficiali e magistrati e si imparentarono con la nobiltà locale. Nel 1684 Sébastien (1705), capitano, acquisì la cittadinanza di Vevey. Louis Philippe (1737-1806), alfiere di Vevey prima del 1798, fu sindaco (1799-1802), pres. del tribunale distr. (1802) e deputato al Gran Consiglio vodese (1803). Due dei suoi figli prestarono servizio mercenario: Charles Marc Louis (->) e Jean Samuel, morto sull'isola di Santo Domingo (oggi Haiti). François Emmanuel (1758-1833), loro fratello e commerciante a Cadice, fu il padre dell'ultimo esponente dei M., Eugène (1807-1891), prefetto di Vevey (1843-45, dimissionario), deputato al Gran Consiglio vodese (1842 e 1862-64) e storico.

Riferimenti bibliografici

  • P.-Y. Favez, G. Marion, Le Grand Conseil vaudois de 1803, 2003, 80