de fr it

Pellis

Fam. vodese originaria di Les Clées, attestata come nobile fino all'inizio del XVII sec. Nel 1418 Jean aveva a Les Clées diverse proprietà concessegli in feudo da Amedeo VIII di Savoia. La fam. contò numerosi governatori e castellani nella regione di Les Clées. Nel 1521 Aymon era guardiano e protettore del priorato di Romainmôtier. Dal ME la fam. porta anche il patronimico Conod, l'unico in uso in epoca moderna. Marc-Antoine (->) riprese il nome P. e nel 1858 una sentenza di un tribunale civile ristabilì l'uso del cognome P. per i discendenti di Aymon. Nel XIX e XX sec. la fam. ebbe ingegneri, come Edouard (->), avvocati, quali Louis Rodolphe (->), Jules (1822-1889) e suo figlio Georges (1867-1940), e medici, fra cui Henri (1888-1969), ultimo esponente in linea maschile del casato. Jules si interessò di storia locale e fam. e acquistò nel 1883 il castello di Les Clées, passato più tardi a Georges ed Henri.

Riferimenti bibliografici

  • Genealogia presso ACV
  • J. Pellis, Actes et documents relatifs à la famille Pellis alias Conod, 1882
  • Schweiz. Geschlechterbuch, 7, 375-378