de fr it

Perceret

Fam. originaria di Grandson, cittadina di Yverdon dal 1583. Imparentata con i Delessert, de Félice e Develey e composta da farmacisti e commercianti, fu una delle fam. di spicco di Yverdon nel XVIII e all'inizio del XIX sec. Jean Louis (1709-1777), attivo verso il 1730, e suo figlio Jean Jaques (1739-1811) appartenevano al ramo dei farmacisti. Jean Jaques prese parte al banchetto rivoluzionario di Les Jordils a Losanna nel 1791, fu deputato all'Assemblea provvisoria (1798) e poi sindaco di Yverdon (1804-06). Suo fratello Albert Louis (1741-1818) fece fortuna in India e fu l'esponente più illustre del ramo dei commercianti. Divenuto socio della casa commerciale Alfred de Mandrot & Perceret a Yverdon verso il 1770 (diventata Louis Mandrot & Co negli anni 1780-90), acquistò la tenuta di Soveillame a Senarclens, di cui fu l'ultimo signore.

Riferimenti bibliografici

  • Dossier genealogico presso ACV
  • D. de Raemy, P. Auderset, Histoire d'Yverdon, 2, 2001, 184