de fr it

deTrey

Fam. di Payerne, originaria di T., dove detenne un feudo fino al 1664, il cui più antico esponente noto è Othon, menz. nel 1138 nel cartulario di Hauterive. I de T. si stabilirono a Payerne nel XIV sec. con Amondrice (prima del 1315). Jean fu canonico della cattedrale di Losanna (cit. 1362-77) e Jeannette (1437), probabilmente sua nipote, fu priora del convento delle domenicane di Estavayer (dal 1419). Dopo la Riforma la fam. annoverò numerosi pastori, tra cui Auguste (1683-1756), pastore della Chiesa franc. di Berna. I de T. ricoprirono cariche importanti a Payerne: Henri fu il primo a far parte del Consiglio della città (1356). Jean, Consigliere (1457), fu avogadro dell'abbazia (1472) e Nicod, suo abiatico, balivo (gouverneur) di Payerne (1536). François, figlio di Nicod, fu alfiere (1584); gli succedettero nella carica Guillaume (1610), Samuel (1679), Samuel Nicolas (1735, 1743, 1753, 1758, 1764, 1770) e Charles François (1783), i cui figli furono Daniel (->), Isaac (->) e Samuel Jacob. Il figlio di quest'ultimo, Frédéric, fu sindaco di Payerne (1846-49). Jean Pierre (->), abiatico dell'alfiere Guillaume, fu farmacista e Consigliere. I suoi discendenti furono pastori rif. e medici. Numerosi de T. divennero medici cittadini, tra cui Samuel (1697-1748). Suo figlio Frédéric (1735-1804) fondò una fabbrica di indiane nel quartiere di Sulgenbach a Berna. I figli di quest'ultimo, Frédéric (1810) e Rodolphe (1817), aprirono stabilimenti tessili a Costanza e San Pietroburgo. Emile (1846-1898), medico dentista a Basilea, inventò tecniche dentali (cemento di porcellana) commercializzate a Filadelfia (Emile de Trey & Sons, 1896) e dai suoi tre figli a Londra (C. de Trey and Co, 1899) e a Zurigo (Gebrüder de Trey AG, 1919). Un ramo della fam. stabilitosi a Corcelles-près-Payerne è noto con il nome Detrey.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso ACV
  • P. Mottu, Les de Trey, 1988