de fr it

GiuseppeCavagnari

1862 Romano di Lombardia, 1940 Romano di Lombardia, cittadino it., di origine bergamasca. Soggiornò per lunghi periodi in Ticino, soprattutto a Minusio, ospite di Giovan Battista Mondada. Fu autore di vari romanzi (Le vittime della terra, 1891; Algorfa, 1895), e della raccolta di racconti Spazzacamino. Novelle ticinesi (1892), ispirata alle vicende dell'emigrazione ticinese. Nelle sue opere, di pregio letterario modesto, descrisse con stile verista la lotta della gente umile contro le forze avverse della natura.

Riferimenti bibliografici

  • G. Calgari, Storia delle quattro letterature della Svizzera, 1958, 358 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1862 ✝︎ 1940