de fr it

CarloCioccari

2.2.1829 Milano, 12.1.1891 Il Cairo, catt., di Osco. Figlio di Giovanni. Angelica Solichon (->). Studiò nei seminari di Pollegio e Monza. Insegnò lettere nelle scuole ticinesi; in seguito concluse gli studi in medicina a Pavia (1863), esercitando la professione in Italia e dal 1877 in Egitto. Fu autore di pubblicazioni mediche apparse in Italia (La medicina nell'umanità, 1863; Patogenesi del cholera, 1867) e per il giornale Il conservatore della salute (1870-73). C. è pure ricordato per la produzione poetica, avendo pubblicato nel Ticino un poemetto romantico (Eleusina, 1858) e una raccolta di odi dedicate a Garibaldi di intonazione storica e patriottica (Lagrime, speranze e amore, 1861). Con la moglie fu redattore dei periodici di intrattenimento per fam. L'amica di casa (1861) e Il Faro delle Alpi (1862-63).

Riferimenti bibliografici

  • Il Dovere, 26.2.1891
  • BSSI, 1891, 84 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 2.2.1829 ✝︎ 12.1.1891