de fr it

Charles-Daniel deMeuron

6.5.1738 Saint-Sulpice (NE), 4.4.1806 Neuchâtel, rif., di Saint-Sulpice. Figlio di Théodore, produttore di pelli scamosciate, commerciante e capitano della milizia, e di Elisabeth Dubois de Dunilac. Fratello di Pierre-Frédéric (->). Nel 1763 gli fu conferito il titolo di conte. (1762) Anne-Marie Filhon de Morveaux, figlia di Jean. Seguì un apprendistato di commercio a La Brévine, Liestal e Strasburgo (1752). Al servizio della Francia nel reggimento Hallwyl (1755-63), poi nelle Guardie sviz. (1765-81, capitano nel 1768, colonnello nel 1778), nel 1781 reclutò un reggimento, cui diede il suo nome, e lo pose al servizio della Compagnia olandese delle Indie orientali. Dal 1783 si stabilì con le sue truppe al Capo di Buona Speranza da dove spedì ciò che costituì la base delle sue collezioni di storia naturale. Dopo aver affidato il comando del reggimento al fratello Pierre-Frédéric, tornò in Europa (1786) e si divise tra Olanda, Berlino, Parigi, Neuchâtel e Saint-Sulpice; qui allestì il suo gabinetto di curiosità, poi all'origine delle collezioni di storia naturale, etnografia e storia della città di Neuchâtel. Nel 1795 pose il suo reggimento al servizio dell'Inghilterra e ne riprese il comando con il grado di maggiore generale. Lo stesso anno donò il suo gabinetto di curiosità alla città di Neuchâtel prima di partire per le Indie, da dove fino al 1797 continuò ad arricchire le collezioni neocastellane. Nel 1800 si stabilì definitivamente a Neuchâtel. Fu insignito della croce dell'ordine al Merito militare (1773), del titolo di ciambellano del re di Prussia (1789) e dell'ordine prussiano dell'Aquila rossa (1800). Tenente generale dell'esercito inglese (1802). Massone.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso BPUN
  • Biogr.NE, 1, 180-185
  • R. Kaehr, Le mûrier et l'épée, 2000
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 6.5.1738 ✝︎ 4.4.1806