de fr it

Jean-François deMonnin

1675 Dunkerque, 17.3.1756 Parigi, catt., di Cressier (NE). Figlio di François (->). Nel 1690 entrò al servizio della Francia nella compagnia del padre e nel 1696 gli succedette al comando. Le sue truppe furono incorporate nel 1697 al reggimento de Courten. Tenente colonnello (1712), poi colonnello (1719), passò in seguito al reggimento Castella. Divenne poi brigadiere (1734), colonnello del reggimento de Bettens che da allora portò il suo nome (1739), maresciallo di campo (1740) e tenente generale (1745). Con questo grado partecipò all'assedio di Mons (1746) e alle battaglie di Raucoux (1746) e Lawfeld (1747).

Riferimenti bibliografici

  • F.-A.-M. Jeanneret, J.-H. Bonhôte, Biographie neuchâteloise, 2, 1863, 92 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1675 ✝︎ 17.3.1756