de fr it

OttoNiederhauser

11.5.1915 Roggwil (TG), 25.6.1984 Basilea, rif., di Eriswil. Figlio di Otto, maestro casaro, e di Anna Müller. Marianne Tschappu, figlia di Josua. Dopo il liceo a Frauenfeld, studiò diritto a Berna e Parigi fino al 1942, quando conseguì il dottorato. Collaboratore giur. presso l'ufficio di guerra per l'industria e il lavoro, fu in seguito e fino al 1955 segr. della Soc. sviz. delle industrie chimiche (SSIC). Fu collaboratore (1955-65) e poi direttore (1965-82) della Ciba AG (Ciba-Geigy AG dal 1970); in questa veste ebbe tra l'altro il compito di tenere i rapporti politico-economici con le autorità sviz. Dal 1973 al 1983 fu attivo a titolo accessorio come delegato del Consiglio fed. alla difesa nazionale economica. Pres. del consiglio di amministrazione della Balair, fece anche parte del comitato direttivo della SSIC e fu membro della Camera di commercio argoviese.

Riferimenti bibliografici

  • NZZ, 10.5.1975
  • BaZ, 27.6.1984
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 11.5.1915 ✝︎ 25.6.1984

Suggerimento di citazione

Brian Scherer, Sarah: "Niederhauser, Otto", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 29.10.2008(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/024116/2008-10-29/, consultato il 26.11.2020.