de fr it

AlessandroVolta

18.2.1745 Como, 5.3.1827 Camnago (Como), catt., di Como. Figlio di Filippo e di Maria Maddalena Inzaghi. (1794) Teresa Peregrini. Dal 1778 fu professore di fisica sperimentale all'Univ. di Pavia (rettore 1785). Scoprì il metano e inventò diversi apparecchi elettrici e meccanici, fra cui la pila, e fu autore di pubblicazioni nel campo dell'elettrologia, della pneumatica e della meteorologia. Compì numerosi viaggi di studio, anche in Svizzera, di cui rendono conto un rapporto ufficiale (1777), un diario (1787) e alcune lettere (1777, 1781). V. vi descrive il suo stupore di fronte al mondo alpino (notevole la raffigurazione del passo del San Gottardo), ai suoi ab. e ai suoi usi, che raffrontò agli illustri personaggi colti nelle città di Basilea, Berna, Ginevra, Losanna e Zurigo (tra cui Johann Rudolf Schinz, Albrecht von Haller, Auguste Tissot, Horace Bénédict de Saussure, Jean Senebier, Charles Bonnet, Voltaire a Ferney).

Riferimenti bibliografici

  • Viaggi in Svizzera, a cura di R. Martinoni, 1991
  • F. Venturi, Settecento riformatore, 5, 1987, 725-741
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 18.2.1745 ✝︎ 5.3.1827