de fr it

DanielReichel

7.5.1925 Neuchâtel, 14.7.1991 Losanna, rif., di Neuchâtel. Figlio di Walther, professore alla scuola superiore di commercio di Neuchâtel, e di Jeanne-Marie Mercier. 1) Marie Ursula Appenzeller, figlia di Erico, giurista; 2) (1957) Anna Elisabeth (Annelise) Appenzeller, sorella della prima moglie. Studiò lettere a Neuchâtel, Firenze e Zurigo (licenza nel 1949). Dopo un soggiorno di studio presso l'ufficio storico dello Stato maggiore dell'esercito it. a Roma (1974), conseguì il dottorato nel 1975 con una tesi sul maresciallo Louis Nicolas Davout. Istruttore delle truppe di artiglieria (1949-68) e ufficiale di Stato maggiore generale (dal 1958), nel 1971 divenne colonnello di Stato maggiore generale. Direttore della Biblioteca militare fed. (1969-83), fu autore di numerose pubblicazioni. Nel 1968 fondò il Centro di storia e di prospettive militari di Pully.

Riferimenti bibliografici

  • L'Etat-major, 9, 424
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 7.5.1925 ✝︎ 14.7.1991

Suggerimento di citazione

Guisolan, Jérôme: "Reichel, Daniel", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 17.02.2010(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/024193/2010-02-17/, consultato il 27.10.2020.