de fr it

Jean deSchaller

20.2.1784 Friburgo, 3.6.1863 Corminbœuf, catt., di Friburgo e Corminbœuf. Figlio di Beat, balivo della Gruyère e membro del Piccolo Consiglio, e di Marie Catherine de Gottrau-Pensier. Fratello di Charles (->). Almira Alexandrine Louise Clermont-Gallerande. Capitano e aiutante comandante al servizio della Francia dal 1806 al 1830, nel 1808 e 1823 prese parte alle campagne in Spagna e, nel 1812, alla campagna di Russia. Fu ispettore generale e colonnello delle truppe friburghesi e delle istituzioni militari (1830), rifiutò la nomina a colonnello fed. (1831) e fu comandante di brigata durante la guerra del Sonderbund (1847). Membro del Gran Consiglio (1818-31) e Consigliere di Stato friburghese (1847), S. rappresenta un esempio di riuscita integrazione di un ufficiale mercenario nella realtà militare cant. Venne insignito del titolo di cavaliere dell'ordine di S. Luigi e di ufficiale della Legion d'onore.

Riferimenti bibliografici

  • H. de Schaller, Souvenirs d'un officier fribourgeois 1798-1848, 1890
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 20.2.1784 ✝︎ 3.6.1863