de fr it

WilhelmSchmid

5.3.1858 Berna, 11.9.1939 Berna, rif., di Berna. Figlio di Adolf, orafo, e di Emilie Ritschard. Celibe. Dopo il liceo scientifico, studiò chimica e fisica all'Univ. di Berna e conseguì il dottorato in scienze naturali (1882). Fu segr. del capo d'arma dell'artiglieria (1884-90), istruttore di cavalleria (dal 1890) e di artiglieria (dal 1893), capo istruttore (1900-09) e capo d'arma (1910-12) dell'artiglieria nonché comandante della divisione 4 (1913-18). Considerato esemplare nella condotta degli uomini, contribuì in maniera decisiva al miglioramento dell'armamento (cannoni a rinculo), dell'organizzazione e della formazione dell'artiglieria.

Riferimenti bibliografici

  • M. Paur, Oberstdivisionär W. Schmid, Oberinstruktor und Waffenchef der Artillerie, Kommandant der 4. Division, 1858-1939, 1944
  • L'Etat-major, 8, 319
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 5.3.1858 ✝︎ 11.9.1939

Suggerimento di citazione

Müller-Grieshaber, Peter: "Schmid, Wilhelm", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 22.04.2010(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/024284/2010-04-22/, consultato il 21.10.2020.