de fr it

Johann RudolfTravers von Ortenstein

tra il 1585 e il 1594, dopo il 11.6.1642 a Tomils, rif., più tardi verosimilmente catt., di Zuoz. Figlio di Johann, ufficiale, e di Lucrezia von Schauenstein. Fratello di Johann Viktor (->). Catarina, figlia di Pompejus von Planta (divenne quindi comproprietario del castello di Rietberg). Studiò a Dillingen (Baviera). Prestò servizio al soldo franc. (1614-32). Fu giudice al tribunale penale di Coira (1620) e inviato grigionese alla Dieta fed. a Soletta (1624). Tenente colonnello sotto il conte Henri de Rohan in Valtellina (1635), nel 1637 venne coinvolto nella cospirazione contro quest'ultimo, senza tuttavia aver aderito al Kettenbund come suo fratello Johann Viktor. Partecipò alle trattative del primo capitolato di Milano come delegato dei Grigioni (1639). Dopo il congedo da quello franc. entrò al servizio della Spagna a Milano con un proprio reggimento. Verso la fine degli anni 1630-40 rappresentava con Jörg Georg Jenatsch uno dei politici più potenti del partito austro-spagnolo. La sera dell'assassinio di Jenatsch (1639) fu suo commensale.

Riferimenti bibliografici

  • A. Hammer-von Tscharner, Die Familie Travers von Ortenstein, mem. lic. Zurigo, 1984, 139-166
Link
Altri link
e-LIR
Scheda informativa
Variante/i
Johann Rudolf von Travers
Dati biografici ∗︎ tra il 1585 e il 1594 ✝︎ dopo il 11.6.1642