de fr it

Leonhard LudwigTschudi

17.4.1701 Glarona, 16.1.1779 Napoli, catt., di Glarona. Figlio di Joseph Ulrich (->). Celibe. Fu cadetto nel reggimento Brändli (1722) e vessillifero nel reggimento Hässi (1725) al servizio della Francia. Passato al servizio della Spagna (1728), partecipò alla conquista di Napoli e della Sicilia come capitano nel reggimento Nideröst (1733-35). Colonnello del reggimento di linea T. al servizio di Napoli e titolare di una compagnia della Guardia sviz. (dal 1734), combatté contro l'Austria in Italia centrale e settentrionale (1742 e 1744-46). Fu brigadiere (1744) e tenente colonnello (1747) nel reggimento della Guardia sviz. di suo fratello Josef Anton (->), che poi rilevò (1771). Divenne pure feldmaresciallo (1759), comandante dello Stato dei Presidi in Toscana (1761-63) e tenente generale (1772). Con il fratello pubblicò una nuova traduzione ted. e franc. della Carolina dell'imperatore Carlo V (1743).

Riferimenti bibliografici

  • Collez. Schafroth presso BiG
  • H. Thürer, Glarner Offiziere in fremden Kriegsdiensten, ms., 1984 (presso LAG)
  • R.-P. Eyer, Die Schweizer Regimenter in Neapel im 18. Jahrhundert (1734-1789), 2008
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 17.4.1701 ✝︎ 16.1.1779