de fr it

FriedrichVetterli

21.8.1822 Wagenhausen, 21.5.1882 Neuhausen am Rheinfall, rif., di Wagenhausen. Figlio di Jakob, mugnaio, e di Friederike Stierli. (1855) Charlotte Frymann. Dopo l'apprendistato presso l'armaiolo Schalch a Sciaffusa, svolse una formazione itinerante con soggiorni a Lahr, Saint-Etienne, Parigi e Londra. In Inghilterra apprese i moderni metodi di produzione industriale. Dal 1847 si dedicò allo sviluppo di fucili a retrocarica. Nel 1864 divenne capo del reparto armi della SIG, azienda di cui fu poi direttore (1866-81). Nel 1869 il Consiglio fed. decise di introdurre quale arma di ordinanza il fucile a ripetizione di sua invenzione. Il cosiddetto fucile V., per il quale V. ideò pure le cartucce, ebbe notevole successo all'estero.

Riferimenti bibliografici

  • E. Clavadetscher, «Zwei thurgauische Waffenpioniere», in Thurgauer Jahrbuch, 38, 1963, 7-18
  • AA. VV., Handfeuerwaffen System Vetterli, 1970
  • NZZ, 20.1.1971
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 21.8.1822 ✝︎ 21.5.1882