de fr it

Pierre von derWeid

31.5.1766 (François Pierre Félix), 23.10.1810 Cartagena (Spagna), catt., di Friburgo, della linea di Berlens. Figlio di François Pierre, capitano, e di Marie Madeleine Charpenel. Fratello di Joseph (->). Louise Sophie Marguerite de Maillot, figlia di Claude Pierre, luogotenente generale nel baliaggio di Toul (Lorena). Al servizio della Francia dal 1774, fu cadetto nella compagnia di suo padre nel reggimento Waldner von Freundstein e comandante della Guardia nazionale di Toul (1793). Membro del Consiglio dei Duecento a Friburgo (1794), si schierò in favore di un avvicinamento alla Francia rivoluzionaria. Fu generale capo delle truppe elvetiche (1802), generale di brigata nelle truppe franc. (1803), poi generale di divisione e barone dell'Impero (1806). Fatto prigioniero durante la campagna di Spagna (1809), venne internato a Cartagena. Fu nominato cavaliere (1803) e commendatore (1804) della Legion d'onore.

Riferimenti bibliografici

  • A. Daguet, «François P. Félix von der Weid», in Bibliothèque populaire de la Suisse romande, 3, 1884, 46-73
  • A.-J. Czouz-Tornare, E. Maradan, «Quand les patriciens fribourgeois deviennent des révolutionnaires», in La Révolution française et les processus de socialisation de l'homme moderne, 1989, 307-315
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ≈︎ 31.5.1766 ✝︎ 23.10.1810