de fr it

NicolasWeck

9.10.1729 Wünnewil, 12.3.1803 Wünnewil, catt., di Friburgo. Figlio di Charles-Nicolas, ufficiale al servizio della Francia, e di Marie-Barbe de Montenach. Pronipote di Nicolas (->). Marie-Françoise-Thérèse de Schaller, figlia di Georges-Joseph, membro del Gran Consiglio e balivo di Montagny. Al servizio della Francia nei reggimenti Widmer, Waldner von Freundstein e Vigier, fu alfiere (1748) e capitano (1750). Prese parte alla guerra dei Sette anni (1756-63). Maggiore (1776) e tenente colonnello (1780), si congedò nel 1790. Membro del Consiglio friburghese dei Duecento (1753) e di quello dei Sessanta (1779), venne richiamato a Friburgo in qualità di maggiore generale per soffocare la rivolta Chenaux (1781). Fu comandante del reggimento del baliaggio di Schwarzenburg (1790) e della divisione friburghese (1796) e alfiere (1797). Nel 1799 fu tenuto in ostaggio nel castello di Chillon. Comandante della guardia cittadina e della piazza di Friburgo (1802), fu proprietario di beni a Bösingen, Wünnewil e Givisiez. Cavaliere dell'ordine di S. Luigi (1772).

Riferimenti bibliografici

  • Genealogia presso AEF
Link
Controllo di autorità
GND