de fr it

Hans FelixWerdmüller

8.6.1658 Zurigo, 29.11.1725 Namur (Paesi Bassi spagnoli, oggi Belgio), rif., di Zurigo. Figlio di Hans Jakob, possidente, e di Barbara Hirzel. Celibe. Fu tenente nel reggimento Lochmann al servizio della Francia (1676), maggiore nel battaglione di difesa zurighese al servizio dell'Olanda (1690), comandante di battaglione con il grado di tenente colonnello (1693) e colonnello nel reggimento di Albemarle (1701). Venne promosso maggiore generale nel 1708, dopo la battaglia di Audenarde e l'assedio di Lille (guerra di successione spagnola). Nel 1692 entrò nel Gran Consiglio della città di Zurigo come rappresentante della Konstaffel. Proprietario della casa Zum Langenbaum a Uetikon am See e del Sonnenhof a Zurigo-Stadelhofen, nel 1712 acquistò il castello e la signoria di Elgg, che nel 1715 trasformò in fedecommesso dei W.

Riferimenti bibliografici

  • L. Weisz, Die Werdmüller, 2, 1949, 195-204
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 8.6.1658 ✝︎ 29.11.1725

Suggerimento di citazione

Rieder, Bernhard: "Werdmüller, Hans Felix", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 03.10.2013(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/024419/2013-10-03/, consultato il 22.09.2020.