de fr it

HeinrichWieland

7.2.1822 Basilea, 3.4.1894 Basilea, rif., di Basilea. Figlio di August, libraio e maggiore dell'artiglieria, e di Barbara Landerer. Fratello di Hans (->). Nipote di Johannes (->). Celibe. Dopo una formazione commerciale nella Francia meridionale e in Inghilterra, divenne libraio nel negozio dei genitori. Console generale belga (1848-49), fu ufficiale delle milizie cittadine (Standestruppen) a Basilea (1849-50), ufficiale al servizio di Napoli (1850-61), maggiore (1860) e tenente colonnello nella battaglia di Gaeta (1861). Membro dello Stato maggiore generale fed. e capo istruttore dei cant. Basilea, Friburgo e Neuchâtel (1861-75), fu colonnello fed. (1866), comandante della divisione 9 (1873), istruttore fed. di circondario (1875-89) e comandante della divisione 8 (1890-91) e del corpo d'armata 4 (1891-94). Succedette al fratello come redattore della Allgemeine schweizerische Militär-Zeitung (1864-75). Fece parte del Gran Consiglio di Basilea (dal 1867).

Riferimenti bibliografici

  • L'Etat-Major, 3, 196
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF