de fr it

HansWieland

14.5.1825 Basilea, 23.3.1864 Basilea, rif., di Basilea. Figlio di August, libraio e maggiore di artiglieria, e di Barbara Landerer. Fratello di Heinrich (->). Nipote di Johannes (->). Anna Bischoff, figlia di Johannes, commerciante. Dopo una formazione commerciale a Francoforte sul Meno e Ginevra, dal 1847 fu attivo nella libreria di fam. Capo istruttore della fanteria di Basilea Città (1854-58), in veste di ufficiale di Stato maggiore generale fu capo istruttore fed. della fanteria (1858-64), aggiunto al DMF e capo del personale; nel 1860 divenne colonnello. Fu redattore della Allgemeine schweizerische Militär-Zeitung (1852-64). Fu deputato al Gran Consiglio basilese (1852-57). Uniformò l'istruzione militare, fondò scuole di istruzione e ufficiali ed elaborò il secondo piano di difesa nazionale.

Riferimenti bibliografici

  • Die schweizerische Neutralität, 1861
  • Fondo presso StABS
  • H. Rapold, Strategische Probleme der schweizerischen Landesverteidigung im 19. Jahrhundert, 1951, 99 sg.
  • D. Lätsch, Militärische Ausbildung und Ausbilder in der Schweiz 1815-1870/71, 1995, 316
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 14.5.1825 ✝︎ 23.3.1864

Suggerimento di citazione

Müller-Grieshaber, Peter: "Wieland, Hans", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 20.12.2012(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/024428/2012-12-20/, consultato il 26.09.2020.