de fr it

EduardWildbolz

13.2.1858 Berna, 6.12.1932 Berna, rif., di Berna. Figlio di Alexander, farmacista, e di Julia Constanze Marcuard. Cécile Marcuard, figlia di Adolf Georg, banchiere. Cognato di Georges Marcuard. Dopo un apprendistato commerciale (1872-75), fu attivo a Losanna, Basilea e Parigi. Fu ufficiale istruttore e ufficiale di Stato maggiore generale (1881-96), colonnello e capo istruttore (1896-1908) e capo d'arma della cavalleria (1908-13). Divisionario, comandò la divisione 2 (dal 1910), la divisione 3 (1912) e, come comandante di corpo, il corpo d'armata 2 (1917). Durante lo sciopero generale del 1918 fu comandante di piazza a Berna al posto del divisionario Fritz Gertsch. Ufficiale popolare e favorevole alle riforme sociali, si impegnò nella Soc. sviz. per il benessere dei soldati e presso la Croce Rossa sviz. Nel 1920 e 1923 diresse lo scambio di prigionieri di guerra tra gli Imperi centrali e l'Unione Sovietica.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso BiG
  • Biographisches Lexikon verstorbener Schweizer, 2, 1948, 10
  • W. Gautschi, Der Landesstreik 1918, 1968 (19883)
  • L'Etat-Major, 8, 396
  • D. Rieder, Fritz Gertsch: enfant terrible des Schweizerischen Offizierskorps, 2009
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 13.2.1858 ✝︎ 6.12.1932