de fr it

Rudolf ChristophWirz

1642, 19.2.1701, catt. Figlio di Johann Anton, balivo (Obervogt) del principe abate di San Gallo a Rorschach, e di Maria Kleopha von Breitenlandenberg. Pronipote di Sebastian (->). Ursula Franzisca von Härde. Fu luogotenente (1661), capitano (1664), maggiore (1669) e tenente colonnello al servizio dell'imperatore Leopoldo I (1672). Passato al servizio del circondario svevo come colonnello di reggimento (1672), divenne maggiore generale (1676), governatore della fortezza di Kehl nei pressi di Strassburgo (1679), tenente feldmaresciallo (1688) e generale maggiore (1692). Partecipò a tutte le campagne sul Reno (1688-92) e in Ungheria (1693-99), dove si distinse durante la battaglia presso Zenta (1697). Dal 1694 fece parte della corporazione dei liberi cavalieri imperiali della Foresta Nera e di Ortenau.

Riferimenti bibliografici

  • N. von Flüe, Obwalden im 18. Jahrhundert, 2009, 183 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 1642 ✝︎ 19.2.1701