de fr it

Giovanni BattistaCamessina

1642 Monticello (com. San Vittore), 9.10.1724 Obermässing (Baviera), catt., di San Vittore. Figlio di Alberto. Architetto, fu attivo in Baviera, dapprima nella regione di Eichstätt e poi, nel 1683, a Obermässing; in seguito si stabilì a Beilngries. Nel 1668 progettò l'ampliamento della chiesa di S. Lorenzo a Berching; tra il 1687 e il 1689 restaurò la parrocchiale di Pietenfeld (1687-89) e nel 1688 ricostruì la parrocchiale catt. di Stirn, sulla base dei disegni del suo compaesano Giacomo Angelini. Nello stesso anno rimodernò la parrocchiale di Beilngries. Nel 1697 eresse la chiesa parrocchiale e votiva di Eichelberg. Nel 1707 rimodernò la chiesa di S. Andrea ad Adelschlag, ancora su disegni dell'Angelini, e nel 1711 quella di S. Maria a Erlingshofen. Costruì inoltre le chiese di Osterberg, Untermässing e la parrocchiale di Hilpoltstein.

Riferimenti bibliografici

  • A. M. Zendralli, I magistri grigioni, 1958, 76 sg.
  • M. Pfister, Baumeister aus Graubünden, Wegbereiter des Barock, 1993, 231
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF