de fr it

GiorgioCatenazzi

ca. 1630 Morbio Inferiore, ca. 1690 Poznan (Polonia), catt., di Morbio Inferiore e dal 1664 di Poznan. Figlio di Giovanni e di Susanna. Fratello di Andrea, noto architetto. Marianna Pigura, di Poznan. Lavorò dapprima quale assistente nella bottega dell'architetto Cristoforo Bonadura, a Poznan (1662); in questa città realizzò la chiesa dei carmelitani scalzi (1667-71), il convento dei francescani riformati (1667-75) e la ricostruzione della loro chiesa (1670). Negli anni 1669, 1673-75 e 1678 fu a capo della corporazione cittadina dei costruttori. Per i cistercensi realizzò nel 1681 il complesso di Wagrowiec e nel 1682 la chiesa di Przemet, terminata dal nipote Giovanni (->); eseguì inoltre nel 1685-89 il presbiterio e il transetto a Lad. Nel 1670-71 lavorò alla chiesa parrocchiale a Lopienno. Nelle sue opere seppe conciliare la pittoricità con la disciplina e la chiarezza dei comparti architettonici.

Riferimenti bibliografici

  • DBI, 22, 330
  • M. Karpowicz, Artisti ticinesi in Polonia nel '600, 1983, 139-141