de fr it

BaldassareMaggi

prima del 1550 ad Arogno, 27.3.1629 Arogno, cattolico, di Arogno. Figlio di Stefano, forse capomastro. Catalina Cometta, figlia di Giovanni, di Arogno. Architetto e capomastro, risulta attivo in Boemia e Moravia dal 1575 ca. Su commissione dei signori di Rožmberk, ampliò il castello (dal 1575) e il collegio dei gesuiti (1586-88) a Český Krumlov, ristrutturò il castello di Bechyně (1579-87) e la fortezza di Helfštejn (1580-84), e progettò la villa Kratochvíle (1580-89, con Antonio Melana) e la chiesa dei Fratelli boemi a Lipník (1590-91). Per i signori di Hradec ampliò i castelli di Hluboká (l580-98), Jindřichův Hradec (1580-93, con Antonio Melana e Antonio Cometta), Telč (1575-80) e Brtnice (1588-93). Tra i maggiori architetti del Rinascimento ceco e moravo, unì elementi della tradizione manierista dell'Italia settentrionale a caratteri locali.

Riferimenti bibliografici

  • J. Krcálová, Opere rinascimentali di B. Maggi nei paesi Cechi, 1994 (ceco 1986)
  • The Dictionary of Art, 20, 1996, 89 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF